CORSO DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI GPL E METANO

Finalità del corso

Il corso è rivolto a coloro i quali intendono diventare installatori di impianti GPL e/o Metano e mira a sviluppare le competenze tecniche per consentire l'autonomia della pratica di installazione di impianti a gas GPL e Metano.

Il corso è finalizzato a sviluppare una conoscenza più approfondita dei sistemi Gpl e Metano montati sulle vetture in aftermarket e originali case auto (OEM), fornendo all'officina tutte le competenze per poter effettuare interventi mirati. Durante lo svolgimento vengono illustrate tutte le operazioni di installazione, diagnosi e assistenza da effettuare sugli impianti Gpl e Metano, fornendo all'officina le competenze e le capacità per poter intervenire con efficienza e in sicurezza.

Argomenti

Presentazione degli impianti Gpl/Metano installati di serie (OEM: Landi, BRC, ecc.) o successivamente (After-market: AC STAG, Tartarini, Romano, Emer, ecc.);

Adempimenti necessari per diventare officina installatrice di impianti Gpl/Metano;

Direttive Ministeriali, procedure per la gestione della sicurezza in officina e regole per una corretta installazione degli impianti Gpl/Metano: Parte Anteriore + Parte Posteriore;

Tecniche di Installazione degli impianti Gpl/Metano: Parte Anteriore + Parte Posteriore del veicolo;

Adempimenti burocratici relativi all'installazione degli impianti Gpl/Metano;

Tecniche di Taratura, Diagnosi e Manutenzione degli impianti Gpl/Metano;

Cenni all'evoluzione dei sistemi Gpl/Metano: le tecnologie più promettenti;

Varie ed eventuali.

Metodologia e Materiale didattico

Lezioni frontali con discussioni collaborative che coinvolgono i partecipanti;

Ad ogni partecipante viene rilasciato: attestato di partecipazione e di qualificazione come "Esperto tecnico di officina per l'installazione.


CORSO DI DIAGNOSI AVANZATO SUGLI IMPIANTI GPL E METANO

Finalità del corso

Il corso è rivolto a coloro i quali intendono approfondire le proprie conoscenze sugli impianti GPL, sia quelli installati sulle vetture in aftermarket e originali case auto (OEM), fornendo all'officina tutte le competenze per poter effettuare interventi mirati.

Durante lo svolgimento, vengono illustrate tutte le operazioni di diagnosi e assistenza da effettuare sugli impianti Gpl e Metano, anche con simulazioni di casistiche guasti, fornendo all'officina le competenze e le capacità per poter intervenire con efficienza e in sicurezza. 

Nel corso viene inoltre curata e approfondita la parte di diagnosi e taratura dei sistemi Gpl e Metano, oltre alla diagnosi motore OBD, mettendo in evidenza quali sono i parametri motore che interagiscono con il sistema Gpl o Metano.

Argomenti

Presentazione degli impianti Gpl/Metano installati di serie (OEM) o successivamente (After-market: AC STAG);

Tecniche di Taratura e Diagnosi dei componenti degli impianti Gpl/Metano;

Tecniche di Taratura e Diagnosi degli impianti Gpl/Metano AC STAG ad iniezione diretta ed indiretta;

Presentazione dei software di programmazione degli impianti Gpl/Metano AC STAG: impostazione parametri, mappatura e funzioni avanzate del software;

Tecniche di risoluzione delle problematiche relative agli impianti Gpl/Metano;

Esempi di risoluzione guasti negli impianti Gpl/Metano: simulazione guasto, diagnosi guasto e ripristino guasto;

Presentazione dell'impianto AC STAG DIESEL;

Cenni alla diagnosi motore;

Cenni all'evoluzione dei sistemi Gpl/Metano: le tecnologie più promettenti;

Varie ed eventuali.

Metodologia e Materiale didattico

Lezioni frontali con discussioni collaborative che coinvolgono i partecipanti;

Ad ogni partecipante viene rilasciato: attestato di partecipazione e di qualificazione come "Esperto tecnico di officina per la diagnosi e la manutenzione degli impianti Gpl e Metano per autotrazione".


CORSO SULLA SICUREZZA NEI VEICOLI IBRIDI: QUALIFICA PES-PAV-PEV-PEI

Finalità del corso

Il corso permette di ottenere la qualifica per il personale che effettua lavori di manutenzione e riparazione su veicoli elettrici o ibridi, secondo le norme di riferimento CEI EN 11-27, CEI EN 50110-1 e in accordo con gli obblighi sanciti dal D.Lgs. 81/2008 in merito alla sicurezza dei lavoratori.
In particolare, la qualifica può essere di Persona Esperta (PES), Persona Avvertita (PAV) o Idonea ai lavori sotto tensione (PEI).

Il programma del corso è conforme alle Norme CEI 11-27 e CEI EN 50110-1.

Il Datore di Lavoro, in base al livello di qualifica del lavoratore che ha partecipato al corso, conferirà il riconoscimento di Persona Esperta (PES) o di Persona Avvertita (PAV), nonché l'attestazione della "Idoneità" a svolgere lavori sotto tensione su impianti a bassa tensione (PEI).

Argomenti

Definizione ed evoluzione dei sistemi Ibridi ed elettrici;

Configurazione e architettura dei sistemi Ibridi ed elettrici;

Procedure d'intervento di primo soccorso e per operare in sicurezza sui veicoli ibridi ed elettrici;

Procedure di scollegamento delle batterie e criteri di manutenzione e messa in sicurezza dei veicoli ibridi ed elettrici;

Esempi di applicazioni: il sistema ibrido di Toyota;

Cenni alle tecnologie ibridi ed elettriche future;

Varie ed eventuali.

Metodologia e Materiale didattico

Lezioni frontali con discussioni collaborative che coinvolgono i partecipanti;

Ad ogni partecipante viene rilasciato: attestato di partecipazione e di qualificazione come "Esperto addetto ai lavori elettrici (PES-PAV-PEI)".


CORSO DI REVISIONE E RIQUALIFICAZIONE SERBATOI METANO CNG-4

Finalità del corso

Il corso ha lo scopo di fornire tutte le informazioni necessarie all'officina per eseguire in sicurezza la revisione periodica delle bombole Metano, mostrando le diverse modalità di attuazione. Inoltre, sarà possibile ottenere la qualifica necessaria per effettuare la riqualifica periodica delle bombole Metano di tipo CNG-4, mostrando la procedura operativa con esempi pratici.

Argomenti

Introduzione al settore del Metano per autotrazione: principali normative di riferimento e procedure generali per poter operare in sicurezza con il Metano;

La revisione delle bombole Metano del tipo CNG-1, CNG-2 e CNG-3: illustrazione degli aspetti normativi, delle procedure operative e della gestione burocratica;

La riqualificazione delle bombole Metano del tipo CNG-4: illustrazione delle tecniche di riqualifica e delle norme di riferimento come da Circolare Mit n. 7865 Div.3/H del 27.03.2015;

Il riconoscimento MCTC delle officine per poter riqualificare le bombole Metano CNG-4: illustrazione della procedura di accreditamento e dei requisiti necessari come da Circolare Mit n. 26752 Div.3/H del 30.11.2016;

Le procedure di riqualificazione delle bombole Metano CNG-4 previste dai costruttori di auto: i manuali tecnici per l'ispezione visiva di Audi, Volkswagen, Mercedes, Opel e Citroen;

I rimborsi previsti dal GFBM (Gestione Fondo Bombole Metano) per la riqualificazione delle bombole Metano CNG-4: illustrazione della procedura con esempi pratici;

Come effettuare in maniera corretta le ispezioni visive delle bombole Metano CNG-4 ed analisi delle eventuali criticità che si possono riscontrare nei controlli;

Varie ed eventuali.

Metodologia e Materiale didattico

Lezioni frontali con discussioni collaborative che coinvolgono i partecipanti;

Ad ogni partecipante viene rilasciato: attestato di partecipazione e di qualificazione come "Esperto tecnico di officina per la riqualificazione delle bombole Metano del tipo CNG-4".


CORSO SU IMPIANTO AC STAG DIESEL

Finalità del corso

Il corso di formazione ed accreditamento ministeriale per l'installazione dei sistemi AC STAG DIESEL è rivolto a coloro i quali intendono iniziare a lavorare con i nuovi impianti Gpl per motori Diesel della AC STAG.

Una volta frequentato il corso, l'autoriparatore è in grado di poter trasformare un veicolo da Diesel a Diesel-GPL, mediante procedure precise e aggiornate, ottenendo una netta riduzione dei costi a vantaggio degli automobilisti.

Inoltre, al termine del corso, ogni partecipante viene iscritto nell'elenco del Ministero dei Trasporti come officina abilitata e autorizzata all'installazione degli impianti AC STAG DIESEL, ai sensi del punto 4 della Circolare n. 220/M3/C2 del 14 Febbraio 2000.

Argomenti

Cenni alle tecnologie utilizzate nei motori Diesel: iniettore meccanico, pompainiettore e common rail;

Presentazione dell'impianto AC STAG DIESEL, campi di applicazione e principio di funzionamento;

Riduzione degli inquinanti e calcolo del risparmio in un motore alimentato a Diesel + Gpl;

Regole per una corretta installazione dell'impianto AC STAG DIESEL;

Dispositivi di sicurezza nell'impianto AC STAG DIESEL;

Tecniche di Taratura, Diagnosi e Manutenzione dell'impianto AC STAG DIESEL;

Adempimenti burocratici relativi all'installazione dell'impianto AC STAG DIESEL;

Cenni alle tecniche di risoluzione delle problematiche relative alla conversione di un motore a Diesel + Gpl;

Varie ed eventuali.

Metodologia e Materiale didattico

Lezioni frontali con discussioni collaborative che coinvolgono i partecipanti;

Ad ogni partecipante viene rilasciato: attestato di partecipazione e di qualificazione come "Esperto tecnico di officina per l'installazione di impianti Gpl su motori Diesel (mixed-fuel)";

Iscrizione nell'elenco del Ministero dei Trasporti come officina abilitata e autorizzata all'installazione degli impianti AC STAG DIESEL, ai sensi del punto 4 della Circolare n. 220/M3/C2 del 14 Febbraio 2000.


CORSO AVANZATO SU IMPIANTO AC STAG DIESEL

Finalità del corso

Il corso di formazione avanzato per i sistemi AC STAG DIESEL è rivolto a coloro i quali intendono approfondire le conoscenze dei nuovi impianti Gpl per motori Diesel della AC STAG.

Una volta frequentato il corso, l'autoriparatore è in grado di poter ottimizzare le prestazioni di un veicolo alimentato a Diesel-GPL, mediante procedure precise e aggiornate, ottenendo una netta riduzione dei costi a vantaggio degli automobilisti.

Durante lo svolgimento, vengono illustrate tutte le operazioni di diagnosi e assistenza da effettuare sugli impianti Diesel-GPL, anche con simulazioni di casistiche guasti, fornendo all'officina le competenze e le capacità per poter intervenire con efficienza e in sicurezza. 

Nel corso viene inoltre curata e approfondita la parte di diagnosi e taratura dei sistemi Diesel-GPL, mettendo in evidenza quali sono i parametri motore che interagiscono con l'impianto di trasformazione Diesel-GPL.

Argomenti

Presentazione dell'impianto AC STAG DIESEL, campi di applicazione e principio di funzionamento;

Presentazione del software di programmazione dell'impianto AC STAG DIESEL: impostazione parametri, mappatura e funzioni avanzate del software;

Dispositivi di sicurezza nell'impianto AC STAG DIESEL;

Tecniche di Taratura, Diagnosi e Manutenzione dell'impianto AC STAG DIESEL;

Tecniche di risoluzione delle problematiche relative alla conversione di un motore a Diesel + Gpl;

Esempi di risoluzione guasti negli impianti Diesel + Gpl: simulazione guasto, diagnosi guasto e ripristino guasto;

Riduzione degli inquinanti e calcolo del risparmio in un motore alimentato a Diesel + Gpl;

Cenni alla diagnosi motore;

Cenni agli sviluppi futuri del sistema AC STAG DIESEL: le tecnologie per abbattere i consumi e gli inquinanti nei motori diesel;

Varie ed eventuali.

Metodologia e Materiale didattico

Lezioni frontali con discussioni collaborative che coinvolgono i partecipanti;

Ad ogni partecipante viene rilasciato: attestato di partecipazione e di qualificazione come "Esperto tecnico di officina per la diagnosi e la manutenzione di impianti Gpl su motori Diesel (mixed-fuel)";