News

IMPIANTO GPL SU MOTORE FIREFLY? SI PUO' FARE!

24/10/2021 11:20:00 - News
News

...si tratta di un innovativo sistema ad iniezione gassosa che sfrutta le più moderne strategie attuabili dalla centralina STAG-DPi.

Grazie infatti ad un software dedicato...



Il Motore FireFly è un motore endotermico alimentato a benzina a 4 tempi alternativi, può essere a 3 e 4 cilindri in linea e viene costruito e commercializzato dal Gruppo FCA a partire dal 2016.

 

I Motori FireFly sono stati progettati dalla casa automobilistica torinese per ottimizzare i costi e per aumentare l'efficienza stessa dei motori con lo scopo di sostituire progressivamente i precedenti motori FIRE ed SGE.

 

Le versioni al lancio nel mercato europeo sono due, un 1.0 da 120 CV e un 1.3 da 150 o 180 CV, e le possiamo trovare sotto il cofano della nuova Jeep Renegade e della nuova Fiat 500X. 

 

Sono entrambi turbocompressi, con testata a 4 valvole per cilindro, iniezione diretta e distribuzione MultiAir II.

 

Inoltre sono omologati Euro 6 e sono dotati di serie del filtro GPF, del sistema di recupero dell'energia in frenata attraverso un alternatore di nuova generazione e del sistema Stop&Start.

 

Ma come funziona l'impianto GPL su un motore iniezione diretta FireFly?

 

L'impianto GPL AC STAG per i motori ad iniezione diretta FireFly si tratta di un innovativo sistema ad iniezione gassosa che sfrutta le più moderne strategie attuabili dalla centralina STAG-DPi.

Grazie infatti ad un software dedicato per questi tipi di motori, la centralina STAG-DPi è in grado di ottimizzare in ogni istante il corretto quantitativo di gas per ogni cilindro, a fronte di un modesto consumo di benzina. Tale consumo di benzina, stimabile in un 15% medio, permette di salvaguardare il funzionamento degli iniettori benzina quando il motore viene alimentato a GPL, senza andare a pregiudicare l'operatività a gas. Ciò permette di mantenere le stesse prestazioni del motore a benzina, ma con il vantaggio di ridurre i costi di gestione e le emissioni di inquinanti.

Grazie al dosaggio preciso e ottimizzato per qualsiasi carico motore da parte degli iniettori AC W03, si riesce ad avere una fluidità di erogazione pari al benzina, anche in presenza delle versioni con cambio automatico, e ad ottimizzare al minimo i consumi di GPL.

L'affidabilità, la semplicità di installazione e le ottime prestazioni a GPL fanno del sistema AC STAG-DPi l'impianto giusto per i motori FireFly ad iniezione diretta.

 

È disponibile inoltre anche il sistema AC STAG per i motori Euro 6 ibridi FireFly 1.0 aspirati 3 cilindri presenti nelle ultime Fiat Panda, Fiat 500 e Lancia Ypsilon Hybrid.